Risultati 14°...

Risultati 14° Premio Ecologia Laura Conti – ICU 2013

0 165

La Giuria del Premio Ecologia Laura Conti, riunitasi nell’ultima seduta il 18 ottobre 2013, ha stabilito i vincitori del concorso tra le 126 tesi partecipanti.

Si è deciso di assegnare una ex-aequo il terzo premio e di assegnare una serie di Premi Speciali per tesi rientranti in specifiche categorie.

PRIMO PREMIO

TITOLONOMEUNIVERSITÀFACOLTÀ

Il Car Sharing. Tipologie, standard di servizio e opportunità per città di piccole e medie dimensioniGiulio GeremiaTriesteIngegneria e Architettura

SECONDO PREMIO

TITOLONOMEUNIVERSITÀFACOLTÀ

La class action nei confronti delle bancheLuisa AgliassaTorinoGiurisprudenza

TERZI PREMI

Rifiuti da manuale. Tecnologie facilitate per il riuso dei rifiuti in edilizia

Davide     Lo Bartolo

Politecnico di Milano

Architettura e Società

Il consumo di suolo è solo una questione di “sensibilità”? L’Italia e il caso studio del Veneto

Terry Beggio

IUAV Venezia

Pianificazione del Territorio

PREMI SPECIALI 

TITOLONOMEUNIVERSITÀFACOLTÀPREMIO SPECIALE

Eco-nomia del mangiare. Pratiche alimentari alternative nella lettura antropologica: l’esperienza di Slow FoodGiulia CantonePadovaPsicologiaAlimentazione Naturale ex-aequo

Sicurezza alimentare europea e food safety statunitense tra controlli delle autorità e autocontrollo del consumatoreBenedetta Dario GrossoFerraraGiurisprudenzaAlimentazione naturale ex-aequo

Verso la casa passiva mediterranea. Simulazioni energetiche dinamiche e semidinamiche a confrontoDaniela Lo BoscoPolitecnito di BariIngegneriaRisparmio Energetico

Abitare la paglia. Proposta di un insediamento residenziale nel comune di Serrenti, CagliariAlessandro MereuCagliariIngegneria e ArchitetturaBioarchitettura ex-aequo

Diagnosi e certificazione, efficienza energetica ed implementazione di sistemi di produzione da fonti rinnovabili: da rudere a masseria passivaGianluca SeveroBolognaIngegneriaBioarchitettura ex-aequo

I reati in materia di smaltimento e traffico illecito di rifiutiTiziana MaselliLa Sapienza – RomaGiurisprudenzaRifiuti ex-aequo

La disciplina penale sui rifiuti. Dalle questioni di effettività alla lotta all’ecomafiaValentina AragonaUniversità della CalanriaGiurisprudenzaRifiuti ex-aequo           

La gestione dell’acqua in Italia: un’analisi economica dei servizi pubblici localiMartino TamarriBologna – Polo di ForlìScienze PoliticheAcqua ex aequo

Dal rapanello resistente alla comunicazione interculturale: etnografie di orti urbani collettivi a Berlino. Il caso dell’Allmende KontorCaterina MenegoniTorinoLettere e FilosofiaUrbanistica Sostenibile

L’ambiente della città e il ruolo del verdeGiuseppa LucidoPalermoScienze MM.FF.NN.Clima

Smart City. Modelli strategici per la città del futuro

Elisa Crosilla, Matteo De Paoli, Giulia Sponza

Trieste

Architettura

Economia Sostenibile

J.C. Kumarappa e il villaggio. Un sistema economico alternativo all’insegna della permanenzaChiara CorazzaVeneziaLettere e FilosofiaEconomia

Monete speciali per la comunità localeGiovanni BertoniCesenaPsicologiaEconomia Solidale

Infiltrazioni e flussi. Quartu S. Elena: le scuole come cellule verdi del tessuto urbanoFrancesca Zedda, Patrizia LaiCagliariIngegneria e ArchitetturaScuola e Città

Gestione sostenibile delle acque meteoriche: caso studio in un parcheggio di VeronaEnrico MerziPadovaAgrariaAcqua ex-aequo

L’antispecismo tra senso comune e innovazione culturale: il caso Green HillFrancesca MininniMilano BicoccaSociologiaAmici Animali

Il recupero e il riutilizzo della CO2 da fermentazione alcolica: uno studio di fattibilitàNazareno VicenziVeronaEnologiaInquinamento dell’Aria

La natura comunica fra reale e virtuale. L’interazione fra i marketingIvan PicattiTorinoScuola di Amministrazione AziendaleComunicazione

Manhattan ad Arino – Ricerca etnografica in un paese della Riviera del Brenta: Veneto City tra percezione e rappresentazione del cambiamento umanoValentina BonelloVeneziaLettere e FilosofiaPREMIO SPECIALE VENETO

Gli autori delle tesi meritevoli del Premio Speciale riceveranno un attestato di segnalazione.

A tutti i partecipanti vanno i complimenti della giuria per l’alto valore dei lavori presentati. La ricchezza dei contenuti e il patrimonio di idee emerso dalle tesi di laurea esaminate fanno ben sperare per il futuro del nostro ambiente.

Mestre – Venezia, 18 ottobre 2013